La vittoria contro Fenice Veneziamestre ha permesso alla CDM di restare in scia alle posizioni di vertice ma ora, all’orizzonte, c’è già la sfida-spareggio contro lo Sporting Altamarca, terza forza del campionato. In panchina, dopo lo stop impostogli dall’influenza, tornerà mister Hugo de Jesus. “Finalmente mi sono ripreso a pieno – ci spiega – ma sono davvero felice che chi per una sera mi ha sostituito, Fabinho e Mino Paoletti, abbia fatto davvero un ottimo lavoro. Ma ne ero sicuro perché avevamo parlato molto prima della partita, proprio perché sapevamo che il risultato era importante e siamo contenti che sia arrivato. Ora però dobbiamo subito guardare avanti perché quella che ci attende al Palamaser sarà un’altra partita difficile e anche questa molto importante. L’anno scorso lì abbiamo pareggiato e conosciamo bene tutte le difficoltà che troveremo. Andiamo ad affrontare una squadra molto intensa, che corre ma stiamo cercando di prepararla nel miglior modo possibile. Come se non bastasse, quello contro lo Sporting Altamarca è anche uno scontro diretto e la classifica lassù è davvero molto corta, quindi ogni punticino conta tantissimo, specialmente quelli che si riesce a fare fuori casa. Noi andremo lì per cercare di fare un’ottima partita e poi i conti si faranno alla fine”.