La CDM Futsal torna in campo, dopo la sosta, per la prima trasferta della sua stagione, in casa dell’Elledì.  Dopo un pareggio rocambolesco e dopo il 4-1 subito contro la Leonardo, i ragazzi di mister De Jesus hanno un gran voglia di riscattarsi. La brutta notizia è che mancherà Ramon, squalificato, ma la bella (anzi bellissima) notizia è il ritorno in campo di Marco Boaventura, finalmente recuperato dopo il grave infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fermo ai box per tanti mesi.

I genovesi partono quindi con Siqueira fra i pali, Foti, Ortisi, Saponara e proprio Boaventura a completare il quintetto iniziale. Risponde l’Elledì con Lamberti, Oanea, Rengifo, Costamanha e Cerbone ma per tutto il primo tempo le due squadre tentano invano di superarsi e la prima frazione si chiude a reti inviolate. Nella ripresa, è la CDM a rompere il ghiaccio con la rete del solito, incontenibile Andrea Ortisi. Il capitano segna dopo 3.58 e porta avanti i suoi ma non c’è nemmeno il tempo di godersi il vantaggio perché alla prima occasione l’Elledì torna in parità grazie al goal di Sandri che a 4.56 fa 1-1. I padroni di casa mettono la freccia dopo una manciata di secondi, con Vincenti e poi, al 29.26 allungano con la rete di Miguel Leon in contropiede.

La CDM però non ci sta, soprattutto non ci sta Fabinho che nel giro di due minuti toglie le castagne dal fuoco a tutti: al 35.23, su azione col portiere di movimento, rimette in scia i suoi e poi al 37.52 firma il goal del nuovo pari mettendo alle spalle di Lamberti la palla del 3-3. La doppietta del pivot della CDM, di fatto, chiude il match e gli ultimi due minuti di gioco scorrono via senza altri sussulti.

 

Il tabellino del match:

ELLEDI’: Ganci, Sandri, Gallo, Canavese, Cerbone, Oanea, Rengifo, Vincenti, Costamanha, Miguel Leon, Lamberti, Sorbo. All. Giuliano.

CDM FUTSAL: Siqueira, Foti, Ortisi, Gargantini, Fabinho, Da Silva, Lombardo, Avellano, Magurno, Rossini, Saponara, Boaventura. All. De Jesus.

ARBITRI: Fior di Castelfranco Veneto e Barillà di Cinisello Balsamo – CRONO: Franco di Cuneo.

RETI: 23.58 Ortisi, 24.56 Sandri, 25.24 Vincenti, 29.26 Miguel Leon, 35.23 e 37.52 Fabinho

NOTE: Ammoniti 29.26 Siqueira, 30.24 Giuliano, 31.23 Vincenti,