La CDM Futsal torna alla vittoria battendo per 6-2 l’Elledì in una sfida in bilico almeno fino a metà del secondo tempo. Mister De Jesus, con Boaventura squalificato e Fabinho in panchina solo per onor di firma, schiera Siqueira fra i pali, Foti, ortisi, Ramon e Da Silva ma la prima vera conclusione è di marca giallonera, con Rengifo che testa i riflessi di Siqueira con un gran tiro di prima, che il portiere di casa mette in angolo.

Al 6’ però è la CDM a passare in vantaggio: azione tutta in verticale sull’asse Foti-Ortisi, con il capitano che premia l’inserimento del compagno di squadra e lo manda al tiro, per la rete che vale l’1-0. La risposta dell’Elledì arriva al 12’ ma Davila, da due passi, mette altissimo su assist al bacio di Costamanha.

Due minuti dopo Gallo viene ammonito per un fallo su Ortisi e poi riceve anche il secondo giallo per un fallo di mano su tiro di Foti. Arriva l’espulsione per il numero 7 e la CDM ne approfitta grazie al solito, implacabile Andrea Ortisi: tocco delizioso dall’angolino e palla in fondo al sacco per il 2-0. Al 16’ l’Elledì ha l’opportunità per tornare in scia: Ramon va in pressione su Cerbone, incespica e frana sulle gambe dell’avversario, in piena area. E’ rigore. Dal dischetto va lo stesso pivot giallonero ma Siqueira si supera e respinge in angolo. Il goal che rimette in scia gli ospiti però è solo rimandato, perché al 17’ Cerbone deve solo appoggiare in rete a porta sguarnita.

Nella ripresa, la CDM parte col turbo e al 3’ colpisce il primo legno della serata. Contropiede di Da Silva, palla laterale per Ortisi che, dalla destra, prova un morbido tocco sotto ma centra la traversa con Lamberti ormai fuori causa. Il Gallo però non sbaglia poco dopo, quando mette dentro la rete del 3-1, segnando il suo 100esimo goal con la maglia della CDM. Un premio meritatissimo per un giocatore che non finisce mai di stupire.

Al 6’ è ancora Da Silva a dare il La all’azione d’attacco, Ortisi si smarca a due passi dalla linea di porta ma il suo tap-in a botta sicura finisce sul corpo di Lamberti e il possibile 4-1 sfuma di nuovo. La legge del calcio non si smentisce nemmeno stavolta e, dopo 3 goal sbagliati, arriva puntuale la punizione: palla persa in attacco dalla CDM, Costamagna serve Davila che, in scivolata, insacca il goal che riporta di nuovo in scia i suoi. Al 14’ il pendolino Da Silva parte di nuovo in piena velocità, appoggia per Avellano ma Lamberti esce e ribatte, la palla finisce sui piedi di Foti che, dal cerchio di centrocampo, non ci pensa su e calcia, trovando lo spiraglio giusto che vale il 4-2.

L’Elledì a questo punto rompe gli indugi e si gioca il tutto per tutto col portiere di movimento ma a trarne vantaggio sono i padroni di casa che colpiscono prima con Mentasti e poi con Ramon, abili e veloci a centrare dalla distanza la porta avversaria lasciata sguarnita.

 

Il tabellino della partita:

CDM FUTSAL: Siqueira, Foti, Ortisi, Ramon, Fabinho, Da Silva, Mentasti, Lombardo, Avellano, Zanello, Ricci, Politano. All. De Jesus.

ELLEDÌ: Ganci, Sandri, Gallo, Canavese, Cerbone, Oanea, Rengifo, Vincenti, Costamagna, Davila, Beltrando; Lamberti. All. Caccese.

ARBITRO: Faiella di Castellammare di Stabia e Onesti di Pescara – CRONO: Briguglio di Brescia.

RETI: 6,10 Foti, 16,02 Ortisi, 17,28 Cerbone, 24,37 Ortisi, 32,58 Davila, 34,00 Foti, 36,22 Mentasti, 37,05 Ramon.

NOTE: Al 16′ Siqueira ha parato un rigore a Cerbone. Espulso Gallo a 14.51 per doppia ammonizione. Ammoniti 10,22 Mentasti, 10,45 Vincenti. 22,01 Rengifo, 39,29 Costamanha, Foti 39,46.