La vittoria netta e convincente ottenuta in casa del Pistoia ha sicuramente contribuito a spostare le lancette del barometro di casa CDM sul sereno stabile ma ora, archiviata la sosta di campionato e ricaricate un po’ le batterie, c’è da tornare sul parquet per affrontare un avversario insidioso come la Fenice VeneziaMestre. “La sosta ci ha aiutato molto – racconta Pedro Siqueira – Ci ha permesso di recuperare energie ma soprattutto ha permesso a qualche giocatore che non stava benissimo di rimettersi in piena forma. L’inizio anno non era stato all’altezza di quello che volevamo ma ora arriva un treno di partite importanti, in cui vogliamo assolutamente fare bene per tornare nelle posizioni di classifica che occupavamo fino a qualche settimana fa”.

Nella gara d’andata, a Mestre, ci fu da soffrire fino quasi alla sirena: Fenice in vantaggio alla fine del primo tempo, poi a inizio ripresa, nel breve volgere di una manciata di secondi, la CDM riuscì a mettere la freccia e a ribaltare il punteggio grazie alla doppietta di Marco Boaventura. “Ci aspettiamo che anche venerdì possa essere una vera battaglia – prosegue il portierone della CDM – Loro sono una squadra sempre difficile da affrontare e che non molla mai. Dobbiamo restare con la tensione al massimo per tutti i 40 minuti, perché non ti concedono mai di abbassare la guardia. Basta concedere loro un episodio e rischi grosso”.

Appuntamento quindi per domani, venerdì sera, alle ore 20.30 al Palasport di Campo Ligure per tornare a riempirci gli occhi con lo spettacolo del futsal targato CDM. E per chi non potesse essere sugli spalti (peggio per lui! Non sa cosa si perde…), c’è sempre la diretta sui nostri canali social.