Fuori i secondi, parte la volata finale! Dopo la lunga sosta, si torna in campo per le ultime tre gare di questa stagione e, soprattutto, per decidere quali saranno le squadre che accederanno ai playoff di Serie A2 Elite. La CDM Futsal è in piena corsa, forte del suo attuale quarto posto solitario alle spalle del Petrarca, ormai certo del primo posto e di salire in Serie A, e della coppia Pordenone-Sporting Altamarca. Sabato – come detto – si torna in campo e per i ragazzi di mister De Jesus è subito scontro diretto. Si giocherà infatti alle 16 al Palafranchetti contro il Città di Mestre, per una sfida che ha tutte le caratteristiche di una gara decisiva. “Abbiamo affrontato questa lunga sosta con serenità e continuità negli allenamenti – ci racconta Simone Foti – impegnandoci sempre al 100%. Qualcuno di noi aveva bisogno di riposare un po’, per ricaricare le batterie e recuperare le energie spese finora ma oggi la squadra sta bene e siamo carichi, prontissimo a date tutto quello che abbiamo”.

La griglia playoff, al momento, è un vero e proprio rebus, con Elledì, Lecco, Leonardo e anche il Saints Pagnano che potrebbero ancora inserirsi. “Ancora nulla è deciso – commenta Foti – Siamo arrivati quasi alla fine e le squadre sono tutte molto vicine fra loro. Ci potrebbero essere ancora tanti cambiamenti da qua al termine della stagione ma noi sicuramente sappiamo cosa dobbiamo fare, soprattutto sabato in casa del Mestre. In palio ci saranno punti molto pesanti. Loro hanno completamente invertito la rotta e dopo il cambio di allenatore sono davvero in gran forma, sia fisica che motivazionale. Arrivano anche da una finale di Coppa Italia quindi giocheranno sulle ali dell’entusiasmo. Noi dovremo fare la nostra partita di sacrificio e di massima attenzione in fase difensiva, cercando di concretizzare le occasioni che sicuramente ci capiteranno”.