fbpx

Oggi è la volta del quarto arrivo in casa Samp: è Hamza “Il Ghobra” Ghobrani, pivot in arrivo dall’Orange Futsal Asti con cui ha vinto due scudetti nelle giovanili e con cui ha giocato in tutte le categorie, sino all’esordio in B: un giocatore di grandi qualità e prospettive, che conferma la volontà di investimento della società sui giovani.

 

La carta d’identità
57 i suoi gol nelle ultime tre stagioni in Orange: un pivot contraddistinto da grande forza fisica, capacità di calciare con entrambi i piedi e senso del gol

Ciao Hamza e benvenuto alla Sampdoria Futsal. Come per tutti gli altri che ti hanno preceduto vorrei che, per iniziare ci raccontassi qualcosa di te
Sono Hamza Ghobrani nato ad Asti il 06/06/2000. Il mio battesimo ufficiale con il calcio l’ho avuto nell’undici, all’età di 12 anni. Dopo un paio di anni passati così a 14 anni ho deciso di passare al futsal, uno sport per me meraviglioso. Ho iniziato questa avventura con la Libertas Astense, ma l’anno dopo sono passato alll’Orange Asti. Da lì per fortuna tante vittorie, il primo scudetto come categoria allievi e anche il primo della storia dell’Orange nel settore giovanile, e negli anni successivi il secondo scudetto, e per 3 volte diventiamo anche vice campioni d’Italia.
Quando ho iniziato non avrei mai immaginato di avere questo palmares ma sono molto soddisfatto per come sono cresciuto grazie alll’Orange sia dentro che fuori campo. Non smetterò mai di ringraziare questa magnifica società.

Hai un giocatore in particolare a cui ti ispiri?
Sicuramente il grandissimo Ferrao (pivot del Barcellona ndr).

Come sei arrivato in blucerchiato?
Conoscevo già bene la CDM per alcune partite amichevoli e per averla incontrato con l’under 19 di Asti, per cui quando è arrivata la chiamata ero davvero felice di poter iniziare un nuovo capitolo della mia carriera. Poi, con la nascita si Sampdoria Futsal l’entusiasmo è cresciuto ancora di più: sarà un grande onore giocare per questa maglia, darò tutto me stesso, per il mister, per i compagni ma soprattutto per i tifosi.
In pochi possono indossare questa meravigliosa maglia non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura: forza Sampdoria!